Cookie Policy

News

Meg e Colapesce: Bipolare Tour 2013

Annalisa Nicastro

ECCO LE DATE DEL TOUR:
18 gennaio 2012 – Mosciano Sant’Angelo (TE) Pin Up
19 gennaio 2012 – Bari Demodè
25 gennaio 2012 – Napoli Teatro Trianon
26 gennaio 2012 – Firenze Auditorium Flog
30 genniao 2012 – Roma Auditorium Parco della Musica
31 gennaio 2012 – Milano Magnolia
01 febbraio 2012 – Torino Hiroshima Mon Amour
02 febbraio 2012 – Bologna Estragon

Due amici. Due stili diversi. Due storie differenti.
Un concerto unico. Insieme.
Meg e Colapesce sono come il giorno e la notte: complementari, eppure per nulla uguali.

Dopo avere collaborato per la nuova versione di Satellite, brano già contenuto nell’album di Colapesce che proprio grazie all’intervento di Meg ha acquistato colori e sfumature nuove, non si sono più persi di vista e hanno continuato a incrociare i loro percorsi artistici.
È da quell’esperienza e dal confronto che nasce l’idea di un tour insieme in grado di unire i loro rispettivi mondi sonori fino a rendere unico quello che fino a ora è stato sempre diviso. Distante.

L’universo in cui si muovono Meg e Colapesce è un universo bipolare: acustico ed elettronico, analogico e digitale, vintage e moderno, onirico eppure al tempo stesso anche terreno.
Proprio come le loro canzoni.

Insieme hanno deciso di rinunciare a ogni certezza rimettendo in discussione il loro repertorio passato, presente e futuro per proporlo in una forma tutta nuova.
Per l’occasione i due hanno deciso di sperimentare un quartetto inedito che comprende la presenza di due dei musicisti con cui Meg collabora da tempo: Mario Conte e Alessandro Quintavalle.
Non aspettatevi quindi un concerto di Colapesce, oppure di Meg.
Ma un concerto di Meg e Colapesce. Un show tutto nuovo, speciale.
Bipolare.

Informazioni al pubblico:
www.dnaconcerti.com
http://www.facebook.com/dnaconcertieproduzioni
https://twitter.com/dnaconcerti

Read more:
http://www.42records.it/

About the author

Annalisa Nicastro

Annalisa Nicastro

Mi riconosco molto nella definizione di “anarchica disciplinata” che qualcuno mi ha suggerito, un’anarchica disciplinata che crede nel valore delle parole. Credo, sempre e ancora, che un pezzetto di carta possa creare effettivamente un (nuovo) Mondo. Tra le esperienze lavorative che porterò sempre con me ci sono il mio lavoro di corrispondente per l’ANSA di Berlino e le mie collaborazioni con Leggere: Tutti e Ulisse di Alitalia.
Mi piacciono le piccole cose e le persone che fanno queste piccole cose con amore e passione

error: Sorry!! This Content is Protected !!