Cookie Policy

News

Max Gazzè in uscita “Sotto Casa”

Annalisa Nicastro

MAX GAZZÈ Al 63° Festival di Sanremo con i brani
“Sotto Casa” e “I tuoi maledettissimi impegni”

il 14 febbraio esce su etichetta Virgin Music il nuovo cd “SOTTO CASA”

Dal 18 al 22 febbraio incontra i fan negli store Feltrinelli

La 63° edizione del Festival della Canzone Italiana che avrà tra i suoi protagonisti Max Gazzè. Il cantautore romano presenterà sul palco del Teatro Ariston di Sanremo gli inediti “I tuoi maledettissimi impegni” e “Sotto casa”, brano che dà il titolo all’album disponibile nei negozi tradizionali e in digitale dal 14 febbraio.

A dirigere l’orchestra del Festival che accompagnerà Max Gazzè sarà il M° Clemente Ferrari, sul palco con lui anche in occasione della serata del venerdì dedicata alla storia di Sanremo durante la quale Max riproporrà al pubblico “Ma che freddo fa”, brano di Nada del 1969.

“SOTTO CASA” è l’ottavo album di inediti del cantautore romano che per questo lavoro è ritornato alle origini firmando con Virgin Music.

“SOTTO CASA” conterrà 10 brani inediti firmati come sempre da Max e dal fratello Francesco, un sodalizio artistico che perdura negli anni e che anche in questa occasione ci regala un album dove  l’ironia, a volte anche pungente, si affianca a testi più intimisti e ad un tappeto musicale che non perde mai di tensione, con un ritmo sempre serrato ma con aperture di grande respiro.

Questo nuovo lavoro di studio si apre con il brano “E Tu Vai Via”, dove Gazzè raccontà l’affollamento di pensieri nella testa di chi fa i conti con un amore che si guasta, per poi proseguire con un omaggio al tempo passato insieme in “Buon Compleanno”.
Si arriva poi alla title track “Sotto Casa”, in cui il racconto di un predicatore dà vita ad un monologo dietro l’ennesima porta chiusa, metafora che rappresenta non solo la chiusura tra mondo laico e mondo religioso ma anche tra le diverse confessioni.
Si arriva poi alla seconda canzone in gara al Festival dal titolo “I Tuoi Maledettissimi Impegni”, sincera ammissione del cosa non si farebbe pur di condividere più tempo con la persona amata. “Sotto casa” prosegue con “Atto Di Forza”, descrizione dello stato d’animo di una donna dopo aver subito una violenza sessuale, e “La Mia Liberta’” dove si cerca un equilibio tra una storia finita ed una crescita personale.
Chi si nasconde dietro quel semplice parcheggiatore africano? Potrebbe essere un ingegnere, un alchimista, un sognatore, certo è che è sempre una persona gentile che incontriamo tutti i giorni; questo è il “Il Nome Delle Stelle”. L’ascolto prosegue poi con “Con Chi Sarai Adesso”, dove è la gelosia, anche a distanza di anni dalla separazione, il sentimento protagonista ingombrante della vita di un uomo.
La cronaca trova spazio in “Quel Cerino”, dove ad essere interrogato è il vento, capace di grandi meraviglie e incapace di soffocare il focolaio di un incendio. L’album si chiude con la storia della donna che abbandonò l’Eden per sfuggire alle avances di Adamo in “L’amore Di Lilith”.

Subito dopo il Festival Max presenterà il suo nuovo disco durante una serie di incontri nei principali store italiani: il 18 febbraio a Torino (Feltrinelli Stazione Porta Nuova, ore 18:30), il 19 febbraio a Milano (Feltrinelli Piazza Piemonte 2, ore 18:30), il 21 febbraio a Roma (Feltrinelli via Appia Nuova 427, ore 18:30), il 22 febbraio a Napoli (Feltrinelli Piazza dei Martiri, ore 18:00).

Per Max Gazzè la musica è ovviamente anche quella live: Max, infatti, partirà a febbraio per un tour europeo a testimonianza della sua vocazione internazionale: i primi concerti saranno a Berlino (il 26 febbraio), Bruxelles (il 27 febbraio) e Londra (il 28 febbraio) per poi arrivare in marzo a Parigi (2 marzo) e Barcellona (8 marzo) e proseguire poi con le date italiane cominciando il 14 di marzo dal Viper di Firenze.
Il tour è prodotto da OTRlive.

Sia per l’esibizione sanremese che per il tour, Max Gazzè ha trovato nella maison ETRO, con cui aveva già avuto modo di collaborare in passato, quel giusto mix di eleganza e al tempo stesso ironia in sintonia con lo stile che lo contraddistingue.

www.maxgazze.it
www.twitter.com/MaxGazzeMusic – http://www.facebook.com/MaxGazzeUfficiale

Promo Coordinator e ufficio stampa Emi Music Italy: Jessica Gaibotti jessica.gaibotti@emimusic.com
Ufficio stampa Emi Music Italy : Giorgia Aldi giorgia.aldi@emimusic.com
Radio e tv Promo Emi Music Italy: Lucio Schirripa lucio.schirripa@emimusic.com
Gabriel Mompellio gabriel.mompellio@emimusic.com

Ufficio stampa Max Gazzè: Daniele Mignardi Promopressagency
(Vincenza Petta vincenza@danielemignardi.it)
Tour prodotto da OTRlive: info@otrlive.it

About the author

Annalisa Nicastro

Annalisa Nicastro

Mi riconosco molto nella definizione di “anarchica disciplinata” che qualcuno mi ha suggerito, un’anarchica disciplinata che crede nel valore delle parole. Credo, sempre e ancora, che un pezzetto di carta possa creare effettivamente un (nuovo) Mondo. Tra le esperienze lavorative che porterò sempre con me ci sono il mio lavoro di corrispondente per l’ANSA di Berlino e le mie collaborazioni con Leggere: Tutti e Ulisse di Alitalia.
Mi piacciono le piccole cose e le persone che fanno queste piccole cose con amore e passione

error: Sorry!! This Content is Protected !!