Cookie Policy

A propos de News

Massimiliano Larocca: “Invisibili” anticipa il suo nuovo disco

Annalisa Nicastro

Torna in scena il cantautore toscano Massimiliano Larocca.
“Invisibili” è un prezioso cammeo che anticipa il nuovo disco
in uscita il 28 Aprile per Brutture Moderne / Audioglobe

invisibilibanner

“Invisibili” – Official Video

Torna in scena uno dei principali rappresentanti della canzone d’autore toscana, e non solo.
Massimiliano Larocca ci anticipa con la preziosa “Invisibili” il suo nuovo disco di inediti in studio dal titolo “Qualcuno Stanotte” che uscirà in tutti i negozi e negli store digitali il prossimo 28 Aprile per Brutture Moderne con distribuzione nazionale Audioglobe.
Un disco che è il frutto di un incontro, quello tra Larocca e la produzione di Antonio Gramentieri, leader e compositore della nota band strumentale Sacri Cuori, presente in formazione completa in questo album in cui la voce nera e profonda di Larocca si arricchisce del sound liquido e cinematografico divenuto oramai caratteristico della band guidata da Gramentieri
“Invisibili” è una canzone di grande musica d’autore italiana, un piccolo gioiello, una traccia rubata al caso durante le sessioni di registrazione: scritta a due mani, cantata a due voci, una chitarra e un microfono lasciato aperto libero di catturare il momento e le note. Ed è anche l’unica canzone acustica di un album che per il resto è fortemente elettrico e metropolitano nei suoni e nei contenuti.
Degna anticipazione di un disco molto atteso dalla critica di settore e non solo.

Appuntamento allo Spazio Alfieri di Firenze il prossimo 18 Aprile: Massimliano Larocca live e, sul palco con lui, eccezionalmente per l’anteprima nazionale del disco, i Sacri Cuori al gran completo.

Brutture Moderne
www.brutturemoderne.it
francescogiampaoli@brutturemoderne.it

Ufficio stampa
Protosound Polyproject

ufficiostampa@protosound.it
www.protosound.net

About the author

Annalisa Nicastro

Annalisa Nicastro

Mi riconosco molto nella definizione di “anarchica disciplinata” che qualcuno mi ha suggerito, un’anarchica disciplinata che crede nel valore delle parole. Credo, sempre e ancora, che un pezzetto di carta possa creare effettivamente un (nuovo) Mondo. Tra le esperienze lavorative che porterò sempre con me ci sono il mio lavoro di corrispondente per l’ANSA di Berlino e le mie collaborazioni con Leggere: Tutti e Ulisse di Alitalia.
Mi piacciono le piccole cose e le persone che fanno queste piccole cose con amore e passione

error: Sorry!! This Content is Protected !!