Cookie Policy

News

LU-PO presenta il nuvo lavoro discografico, ‘BLOOM’

Annalisa Nicastro

Esce Bloom
Il nuovo album di Gianluca Porcu in arte LU-PO
In nomination a Parigi per i Qwartz Music Awards

LU-PO
“Bloom”
Edizioni musicali: AEF (Radio France Internationale)
Distribuzione: On Line (Zimbalam)
Data di uscita: venerdì 5 aprile 2013

www.lu-po.it
www.gianlucaporcu.it

ascolta qui alcuni brani
https://soundcloud.com/braniascolto/sets/ascolto

“Bloom”, quarto album di Gianluca Porcu, è un album di musica elettronica avvolgente,
misterioso, delicato e intenso.
Prodotto e registrato tra Cagliari e Torino “Bloom” mette a frutto una ricerca musicale matura basata sulla elaborazione del suono.
Raffinati ed eterei paesaggi sonori e strutture digitali nascono dal legno della chitarra classica, conservandone il calore. Brani come “Break the night”, “Guilty guitar”, sono interamente prodotti con il suono dello strumento acustico dal quale LU-PO riesce a ottenere atmosfere del tutto originali.
“Bloom” nasce in un contesto internazionale che vede il compositore sardo firmare un contratto di edizione con AEF (holding di RFI) dopo aver vinto il Concorso di Composizione indetto da Radio France Internationale.
Attualmente “Bloom” è in nomination a Parigi per i Qwartz music Awards, il prestigioso premio che ha coinvolto e coinvolge importanti nomi della musica internazionale come Björk, Alva Noto, Laurie Anderson, Matthew Herbert.
I brani sono tutti suonati, registrati, prodotti, mixati e masterizzati da Gianluca Porcu che
cura anche l’aspetto grafico del progetto.
Questa la tracklist di “Bloom”: “Angel”, “Lake”, “Break the night”, “Bloom”, “Guilty guitar”,“Moon”, “Autumn”, “Daylight”, “Drawing”, “Tree”, “Moon II”.
“Bloom” sarà reperibile nei più importanti online store dal 5 aprile ma è già possibile ordinarlo sul sito dell’autore a un prezzo speciale.

About the author

Annalisa Nicastro

Annalisa Nicastro

Mi riconosco molto nella definizione di “anarchica disciplinata” che qualcuno mi ha suggerito, un’anarchica disciplinata che crede nel valore delle parole. Credo, sempre e ancora, che un pezzetto di carta possa creare effettivamente un (nuovo) Mondo. Tra le esperienze lavorative che porterò sempre con me ci sono il mio lavoro di corrispondente per l’ANSA di Berlino e le mie collaborazioni con Leggere: Tutti e Ulisse di Alitalia.
Mi piacciono le piccole cose e le persone che fanno queste piccole cose con amore e passione

error: Sorry!! This Content is Protected !!