Cookie Policy

Sound&Vision

La Notte del Jazz (NA)

Mario Catuogno
Scritto da Mario Catuogno

la musica jazz avvolge il centro storico di Napoli

Dopo una riuscitissima conferenza stampa tenutasi il 9 novembre nella sala del Pan di Napoli, una serata di grandissimo successo di pubblico e di critica, venerdì 11 novembre alla Basilica di San Giovanni Maggiore Pignatelli al centro storico di Napoli per la Notte del Jazz , serata promossa ed organizzata dall’Associazione La Musa Partenopea e l’agenzia artistica MusicaEtcetera diretta da Ciro Costabile coadiuvato dalla bravissima Maria Koshkina , sotto la guida del Direttore Artistico Enrico Del Gaudio.
La serata, patrocinata dal Comune di Napoli (Assessorato alla Cultura) e sponsorizzata dalla Fondazione Banco di Napoli, Fondazione Ordine Ingegneri di Napoli, e società private come Made in Cloister, Costantinopoli 104 e Kiphy, ha avuto inizio alle 18 ed è continuata in una sorta di “maratona musicale” fino a mezzanotte, alternando musica jazz e parole, visto che, grazie alla solare Anita Pavone, nota attrice napoletana, che ha curato la conduzione della serata ma anche ad un’apprezzatissima presentazione dei racconti di Giorgio Coppola, con biografie su jazzisti famosi e testi su questo mondo particolarissimo dell’ambiente musicale.
La serata quindi ha visto sul palco nuove proposte e gruppi guidati da donne-leader che hanno presentato progetti originali e molto apprezzati dal pubblico presente. L’idea infatti della “Notte in Jazz” era proprio questa: presentare al grande pubblico Artisti che hanno idee nuove di musicisti o gruppi napoletani che hanno un Talento tale da essere selezionati dall’Agenzia Artistica MusicaEtcetera per poter essere riconosciuti come Artisti sui quali investire e far conoscere sia sul Territorio nazionale che internazionale.
Ovviamente, come diceva lo stesso Enrico Del Gaudio in conferenza stampa, il programma era assolutamente parziale visto che di talenti napoletani ce ne sono tantissimi ma in una sola serata, seppure di 6 ore di musica, era impossibile presentarli tutti, e questo presupponeva che ci fosse l’esigenza di ripetere l’esperienza anche negli anni successivi ed infatti, a fine serata, è stato dato appuntamento per la seconda edizione il 10 novembre 2017.
Il programma della serata ha visto alternarsi sul palco Armanda Desidery Trio, Beatrice Valente Trio, Fabiana Martone – Marco Pezzenati Duo, Lello Petrarca Trio, Mariano Bellopede piano solo, Luigi di Nunzio Quartet, Pericle Odierna – Armando Bertozzi Duo.

Articolo di Annamaria De Crescenzo
Foto di Mario Catuogno Spectra Foto


About the author

Mario Catuogno

Mario Catuogno

Miope da sempre, la messa a fuoco manuale non è stata mai facile per me. Mi venivano bene solo i panorami. Ringrazio la tecnologia per la MAF automatica e altre diavolerie, mai soddisfatto delle mie foto

error: Sorry!! This Content is Protected !!