Cookie Policy

Sound&Vision

Joan Baez @ Terme di Caracalla

Scritto da Paola Varricchio

L’addio ai palchi di Joan Baez alle Terme di Caracalla è pieno di emozioni

Un addio che non stupisce ma abbraccia quello di Joan Baez ai palchi, nello scenario unico delle Terme di Caracalla, lunedì 6 luglio e lo fa come solo gli artisti grandi e assoluti sanno fare.
Poco dopo le 21:00, l’orario previsto per l’inizio del concerto, sale sul palco sola, imbraccia la chitarra e sembra così piccola e tutto così grande attorno a lei…poi le prime note e tutto all’improvviso sembra diventare molto piccolo e lei così immensa, in un silenzio quasi devoto dei circa 4000 spettatori inizia a brillare e lo fa per tutta la durata del concerto.
Un lungo, emozionante viaggio attraverso la carriera di una donna e artista eccezionale, che si apre con le note di Don’t Think Twice di Bob Dylan, la cui presenza sembra aleggiare sul palco per tutta la serata e in particolare in pezzi come Forever Young e It’s all over now, Baby Blue.
Pezzi tratti dall’ultimo lavoro, come Whistle Down The Wind che dà il nome all’album e Another World, ballate impegnate come Amazing Grace, e canzoni d’amore come Diamonds and Rust: un repertorio vasto per un concerto toccante, che senza fronzoli parla d’amore, di vita, di immigrazione e diritti e che arriva dritto al cuore come Joan Baez ha sempre fatto.
Non avrà più la voce di un tempo ma la passione è sempre lì e viene fuori determinata in pezzi come Deportees di Woody Guthrie, dedicata ai rifugiati e The President Sang Amazing Grace, che racconta la storia di Dylann Roof, suprematista bianco di 21 anni, che uccise nove persone in una chiesa di Charleston e del presidente Obama che, non trovando parole per ricordare le vittime, intonò una toccante versione di Amazing Grace.
“C’è stato un momento in cui, come succede a tutti, mi sono innamorata dell’Italia”Joan Baez si ferma a raccontare del suo incontro con Furio Colombo e del consiglio che le diede di ascoltare le canzoni di giovane artista italiano. “Ed eccoci qui”: sale sul palco un emozionato Gianni Morandi e insieme cantano Un mondo d’amore e poi ancora C’era un ragazzo che come me amava i Beatles e i Rolling Stones.
Una chitarra che stenta ad accordarsi, l’attacco sbagliato di una strofa e un italiano non sempre perfetto rendono il tutto spontaneo e bello, che se la perfezione davvero esistesse bisognerebbe immaginarla così.
Prima di lasciare il palco un suggestivo omaggio a Joan Baez: Morandi intona a cappella Roma nun fa’ la stupida stasera, con il pubblico che la canta insieme a lui, quasi sussurando.
Joan non poteva salutare il suo pubblico prima di dedicargli l’indimenticabile Gracias a la vida e chiudere con la bellissima The Boxer di Simon & Garfunkel, acclamata dal pubblico.
Se qualcosa resta da dire di una serata memorabile e di una donna a cui la musica (ma non solo lei) deve davvero tanto è un sincero, grande, commosso grazie.

Articolo di Paola Varricchio,
Fotografie di Bruno Pecchioli

 

About the author

Paola Varricchio

Napoletana di nascita e di appartenenza.
Nel 2010, da una coabitazione con tre amici in un appartamento-bed&breakfast nel cuore del centro storico napoletano, comincio, quasi per gioco, un' avventura chiamata Frammenti: l'apertura di uno spazio di condivisione e di ascolto.
Una cantina, un piccolo palco, l'amplificazione presa in prestito, cuscinoni a terra e tavolini ikea, poi l'acquisto di un pianoforte, il susseguirsi di rassegne musicali dedicate al cantautorato ed alla musica indipendente. D'estate l'organizzazione di alcune date fuori da casa nostra, in luoghi all'aperto ma sempre privati, intimi e quotidiani, che esprimessero vissuto e condivisione. Poi, ancora, alcune date che ci hanno aperto non porte ma portoni, come quello bello grosso del Maschio Angioino. Sei anni indimenticabili, dove affondano le radici del mio amore per la musica indipendente, non quella dei grandi palchi, ma quella appassionata delle grandi sensibilità che, spesso, nascono nelle cantine come la nostra, e tante volte ci rimangono.

error: Sorry!! This Content is Protected !!