Cookie Policy

Recensioni

Jamie Saft – Solo a Genova

Fortunato Mannino

è una sorta di meraviglioso manifesto artistico che si apre al sociale e ricorda al mondo i tesori americani

Ho recensito tanti dischi della RareNoiseRecords e ho sempre parlato di un’etichetta che sa conciliare Musica e sperimentazione avanguardistica, al punto da definire ogni album un unicum. Questa volta, però, è diverso, in quanto l’album che presentiamo oggi è a suo modo classico, a suo modo unico. Unico perché è il primo che Jamie Saft, prolifico e geniale pianista statunitense, incide con brani pensati solo per il pianoforte. Classico perché ripercorre e reinterpreta, con il suo inconfondibile stile, classici della Musica statunitense. Finita qui? Direi di no, visto che essendo stato registrato dal vivo al Teatro Carlo Felice di Genova nel 2017, rafforza quell’idea di unicum, che caratterizza le produzioni RNR.
L’idea di reinterpretare e portare in tour dei classici della musica americana nasce dall’esigenza di ricordare al mondo che gli U.S.A., nazione la cui politica suscita sempre contrastanti e non sempre rosei giudizi dell’opinione pubblica mondiale, aveva artisti e valori divenuti patrimonio mondiale. Era il 2007, periodo in cui gli U.S.A. stavano trascinando l’intero mondo occidentale in una crisi economica dalla quale non siamo del tutto usciti. L’idea venne comunque accantonata e ripresa in questo periodo, forse non casualmente, visto che l’inquilino della Casa Bianca è Trump.
Solo a Genova, dunque, è una sorta di meraviglioso manifesto artistico che si apre al sociale e ricorda al mondo i tesori americani: John Coltrane, Miles Davis, Joni Mitchell, Bob Dylan, giusto per fare qualche nome. Un’ora di grande musica durante la quale la cristallina bravura di Jamie Saft dona nuova vita e nuova linfa a brani già universalmente noti.
Album emozionante che si candida prepotentemente ad entrare nella mia personale classifica di fine anno. Complimenti ancora alla RareNoiseRecords che conferma, ancora una volta, di essere una delle migliori etichette europee e mondiali.

About the author

Fortunato Mannino

Fortunato Mannino

error: Sorry!! This Content is Protected !!