Cookie Policy

News

James Zabiela al The JamBO

Annalisa Nicastro

SOund36 è mediapartner di The JamBO

Grande attesa per l’Urban Summer Festival dal 14 al 16 giugno a Bologna

James Zabiela si aggiunge al già ricco palinsesto di The JamBo, il più importante Summer Festival dell’anno dal 14 al 16 giugno alla fiera di Bologna.

La presenza di James Zabiela conferma The Jambo come grande show di caratura internazionale in cui la musica dance elettronica si fonde con street art, urban dance, hip hop dance, fmx, bmx, skateboard, calcio e basket freestyle, parkour, wakeboard e surf; 160 icone della musica, dell’arte e degli action sport mondiali si alternano nella “jam session” europea ad alto coinvolgimento di pubblico.
Una scena inedita che The JamBo ha scelto di esplorare, unendo, anche grazie alla competenza e alla passione di Alessio Bertallot, il direttore musicale, gli action sport con i nuovi suoni elettronici, quelli che hanno fatto della pista da ballo lo spazio del piacere e della ricerca.

“Gli action sport e la musica di The JamBo – dice Bertallot– hanno in comune lo stesso dinamismo, uguale energia e una armonia che si esalta sia nei gesti che nei suoni. Sono il risultato di un incredibile bisogno che oggi i ragazzi hanno di esprimersi superando la competizione e privilegiando la collaborazione. Questo succede nelle performance che vedremo a Bologna e nei live dei musicisti invitati. Sono forme di cultura urbana che disegnano un mondo senza confini”.

James Zabiela, inglese di nascita, si è imposto al grande pubblico dopo aver vinto nel 2000 un concorso per giovani talenti della rivista Muzik. Il suo è un suono di miscela, che unisce l’alto virtuosismo tecnico a un continuo alternarsi di house music e breakbeat. Famose le sue ‘masterclass’, che hanno insegnato ai dj della nuova generazione l’utilizzo di tutti gli strumenti che fanno di una esibizione di un dj un autentico show. Leggendarie le sue esibizioni allo Space di Ibiza, dove sarà anche quest’anno per la giornata inaugurale di ‘We Love’, il 9 giugno, pochi giorni prima della sua esibizione a The JamBo.
https://www.facebook.com/home.php#!/jameszabiela?fref=ts

James Zabiela si unisce al parterre di star internazionali della dance elettronica alternativa del calibro di Major Lazer, Chase & Status, Zeds Dead, 2manydjs, Armand Van Helden, Dizzee Rascal, Riva Starr e Rudimental ; molti di loro hanno scelto The JamBO come unica tappa in Italia.

Tre giornate, dalle 3 del pomeriggio alle 3 del mattino che si annunciano ugualmente imperdibili: il programma, naturalmente in progress, ha l’obiettivo di focalizzare l’attenzione di un pubblico vastissimo di appassionati a cui, per la prima volta, si offre l’opportunità di un grande meeting in una città come Bologna, orientata all’espressione delle culture giovanili. La musica diventa incontro, scambio e condivisione di culture, luogo dell’elaborazione di linguaggi che hanno nella tecnologia lo strumento privilegiato per abbattere le barriere geografiche.

The JamBo si svolge in contemporanea con Music Italy Show (www.musicitalyshow.com), il salone del fare musica, riferimento dell’intero settore. I due appuntamenti organizzati da BolognaFiere, confermano e arricchiscono la vocazione musicale di Bologna “città creativa della musica- Unesco”.

The JamBO, URBAN SUMMER FESTIVAL
3 DAYS OF ELECTRONIC MUSIC / ACTION SPORTS / STREET ART
BolognaFiere 14-15-16 Giugno 2013
Orario: 3 AM – 3 PM
Le esibizioni e i contest di action sport, street art e urban dance sono in programma dalle 15 alle 24, i dj set dalle 22 alle 3 di notte.

Ticket
euro 25 – ingresso al festival
euro 40 – ingresso al festival + dj set

Prevendita on line www.thejambo.it

About the author

Annalisa Nicastro

Annalisa Nicastro

Mi riconosco molto nella definizione di “anarchica disciplinata” che qualcuno mi ha suggerito, un’anarchica disciplinata che crede nel valore delle parole. Credo, sempre e ancora, che un pezzetto di carta possa creare effettivamente un (nuovo) Mondo. Tra le esperienze lavorative che porterò sempre con me ci sono il mio lavoro di corrispondente per l’ANSA di Berlino e le mie collaborazioni con Leggere: Tutti e Ulisse di Alitalia.
Mi piacciono le piccole cose e le persone che fanno queste piccole cose con amore e passione

error: Sorry!! This Content is Protected !!