Sound&Vision

Jack DeJohnette Trio @ Sant’Elmo Estate

Nell’ambito della nona edizione “Sant’Elmo Estate”, la rassegna musicale nata nel 2007, promossa ed organizzata dall’Associazione “Incroci Sonori” sotto la direzione Artistica di Michele Solipano e che ha ospitato negli anni i concerti di grandi interpreti nel piazzale delle Armi del famoso castello di Napoli, lunedì 18 luglio si è esibito il Jack DeJohnette Trio (Jack Dejonette alla batteria e pianoforte, Ravi Coltrane al sax tenore e Max Garrison al basso) per presentare il loro ultimo Album “In Movement”, registrato a New York negli Avatar Studios nell’ottobre 2015 e prodotto da Manfred Eicher.
In questo nuovo lavoro del trio c’è molta “storia”. Cinquant’anni fa, come batterista del gruppo di John Coltrane, Jack DeJohnette aveva suonato con i padri di Ravi Coltrane e di Matthew Garrison e il concerto apre proprio con un omaggio a Coltrane con “Alabama”.
Il concerto prosegue con i toni pacati della lunga “title track” appunto “in Movement” e con altre cover, tra cui la classica “Blue In Green” di Miles Davis con Bill Evans (Jack è uno dei pochi musicisti ad aver suonato nei gruppi di entrambi) e Serpentine Fire”, dal songbook Earth, Wind and Fire, tributo a Maurice White – il quale aveva anche lui collaborato con Jack nei primi anni.
“The Two Jimmys” è un omaggio a Jimi Hendrix e Jimmy Garrison, entrambi innovatori e “Rashied” è un omaggio a Rashied Ali, un grande batterista dell’area di Coltrane.
Molto dolce l’atmosfera in “Lydia” (dedicata alla moglie del batterista) e la melodia di “Soulful Ballad “(che vede DeJohnette anche nelle vesti di pianista) chiude un concerto decisamente particolare ma di grandissimo successo di pubblico e di critica.
Prossimo appuntamento della Rassegna il 23 luglio con King Of Convenience, con Erlend Øye e Eirik Glambæk Bøe

Articolo e Foto di Annamaria De Crescenzo

About the author

Annamaria De Crescenzo

Annamaria De Crescenzo

Amante del ballo praticamente da sempre, la sua vita ludica è cambiata con l'incontro fortuito con una Nikon, ora riempie i vuoti lasciati dal ballo facendo foto e scrivendo recensioni sugli eventi musicali.

error: Sorry!! This Content is Protected !!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Con questo sito acconsenti all’uso dei cookie, necessari per una migliore navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai su https://www.sound36.com/cookie-policy/

Chiudi