A propos de Pop Corn

Il Meglio del 2018 per Claudio Donatelli

Claudio Donatelli

Ecco il meglio per Claudio Donatelli in ordine rigorosamente sparso. 14 album del 2018 da non perdere

Nine Inch Nails – Bad Witch
Dal rumore sonoro industriale, ai paesaggi sonori espansivi e in ascesa, al free jazz e all’elettronica mutante, è il suono di una band in costante rivoluzione!

Fabrizio Cammarata – Of Shadows
Di ombre oscure e profonde ci canta il buon Fabrizio, autore e musicista che pubblica un album coraggioso, frutto di tanta ricerca melodica, nella tradizione del Sud e del Nord del Pianeta musicale.

Patrizio Fariselli – 100 Ghosts
Il genio di Patrizio Fariselli continua ad evolversi, contaminandosi con studi di testi antichi, di musiche lontane nel tempo e nello spazio. 100 Ghosts è una macchina del tempo e dello spazio, musica mutante capace di smuovere, provocare, generare emozioni.

Dirty Projectors – Lamp Lit Prose
Il potere coinvolgente della melodia viene sfruttato a pieno in questo nuovo episodio della Band, così le voci suonano come strumenti, suoni anche poco convenzionali e tutti insieme colorano lo spazio. Non esistono generi, il gioco è l’elemento fondante.

Goat Girl – Goat Girl
Band post – punk che arriva al debutto discografico con un cd potente, dissonante, claudicante, imperfetto, gustoso.

Animal Collective & Coral Morphologic – Tangerine Reef
Questo è un video-disco psichedelico e sognante, con immagini digitali di un mondo sottomarino colorato e misterioso, che si svela grazie al potere della musica. Da vedere al buio ed ascoltare in silenzio!

Kurt Vile – Bottle It In
Il dolce maestro vagabondò libero ci delizia con questo lungo e languido album fatto di melodie di musica leggera, tutto ispirato a spensierati viaggi in famiglia. Una nuova polaroid su l’America di periferia, sui freak e sugli sconosciuti che la popolano.

David Byrne – American Utopia
Qui rivela la sua meraviglia e stupore per la bellezza e la bizzarria del mondo che lo circonda, il suo stupefacente art-pop più distorto che mai. Il sessantasettenne crede ancora nel potere della positività, nonostante i titoli da horror show che ci assaltano quotidianamente.

Tirzah – Devotion
Primo disco per la cantante e musicista londinese, composto da undici canzoni d’amore minimali, confuse e dissonanti ma sempre dolci e tenere in un innovativo R&B.

Soccer Mommy – Clean
Album d’esordio per la giovanissima Sophie Allison, dieci brani di chitarra fragili ma senza paura, auto-riflessione brutalmente onesta, di formazione dell’identità nell’epoca di Instagram.

Bugo – Rockbugo
La sua grinta, il desiderio di andare oltre, ironia e nonsense, trasgressione e provocazione, fanno di Bugo un artista che possiamo da sempre definire Rock!

Parquet Courts – Wide Awake!
Il loro sesto album, il più giocoso, colorato, variopinto, la migliore band alt rock del momento si veste a festa.

Blood Orange – Negro Swan
Il suo più candido ed intimo, ospiti illustri, multistrati di malinconia pop R&B. Un lavoro sorprendente e rivelatore.

Emma Tricca – St. Peter
Per questo nuovo album Emma mette su una super band che suona ed inspira le sue bellissime e dolci poesie. Il cantautorato inglese si sposa alla perfezione con la bellezza della sua voce.

About the author

Claudio Donatelli

Claudio Donatelli

error: Sorry!! This Content is Protected !!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Con questo sito acconsenti all’uso dei cookie, necessari per una migliore navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai su https://www.sound36.com/cookie-policy/

Chiudi