Cookie Policy

Interviste

Gui Amabis + Tulipa Ruiz, Intervista

Bruno Pecchioli
Scritto da Bruno Pecchioli

Abbiamo incontrato due degli artisti più creativi e talentuosi della nuova scena musicale che negli ultimi anni si è sviluppata nella metropoli di San Paulo in Brasile. Sentiamo cosa Tulipa Ruiz e Gui Amabis ci raccontano di loro stessi e del loro mondo musicale

Gui Amabis, musicista e produttore paulista, è uno dei punti di riferimento di questa scena con i suoi lavori solisti, le sue produzioni e con le collaborazioni come quella che pochi mesi fa ha dato vita al progetto “Sambas de Absurdo”insieme a Juçara Marçal e a Rodrigo Campos.
Miopia, il suo nuovo lavoro,  è forse l’album più maturo di Gui Amabis, un album dove il suo stile cupo e profondo viene illuminato da una produzione più aperta sempre accompagnata da una cura per la ricerca dei suoni e per gli arrangiamenti che rispecchiano la sua passione per le colonne sonore. Gui Amabis con la sua voce alla chitarra, alle tastiere e ai campionamenti è oggi un artista completo e lo dimostra sempre di più insieme ai suoi compagni di viaggio Regis DamascenoDustan Gallas e Samuel Fraga e ai tanti musicisti che hanno voluto partecipare alle registrazioni di questo nuovo album, come Juçara Marçal che canta con lui due brani, Rodrigo Campos e Thiago França che insieme a Tulipa Ruiz lo accompagnano nel brano cantato da Gui e dalla figlia Rosa. Registrato in Brasile anche in collaborazione col fratello Rica Amabis (Instituto), Miopia è stato mixato da Scotty Hard a New York. 

Tulipa Ruiz nata a Santos, cresciuta a São Lourenço (Minas Gerais) e laureata in Multimedia presso l’università PUC di São Paulo,  e suo fratello Gustavo, hanno un’ottima culla musicale: loro padre, Luiz Chagas, è un chitarrista di avanguardia della storica band ISCA DE POLICIA, gruppo che accompagnava Itamar Assumpção.
I riferimenti di Tulipa, tuttavia, sono diversi, come Baby do Brasil, Zezé Motta, il gruppo Rumo e artisti internazionali e multimediali come Meredith Monk, Yoko Ono, e Joni Mitchell.
Ancora bambina e successivamente alla università, Tulipa ha avuto qualche esperienza musicale, ma sempre come un hobby. Nel 2009, ha iniziato a fare sul serio ed ha cominciato la sua carriera di cantante e autrice.
La conferma di Tulipa come la nuova rivelazione della musica brasiliana avviene ad ogni uscita di un suo disco.   Come con “TU”, registrato a New York ed uscito a Dicembre scorso che la vede per la prima volta reinterpretare suoi brani ed inediti in una versione acustica. 

About the author

Bruno Pecchioli

Bruno Pecchioli

Bruno "Pek" Pecchioli. Romano per nascita e tradizione.
Fotografo per consapevolezza e necessità.
Viaggiatore periodico.
Ferocemente dipendente da ciò che meraviglia.
E la musica è meraviglia. Sempre. Until the end.

error: Sorry!! This Content is Protected !!