Cookie Policy

Soundcheck

Gonzalo – Labors

Annalisa Nicastro

I Gonzalo in 24 minuti ci offrono un pop-folk pulito e semplice e ci dimostrano di non aver la pretesa di voler strafare!

“Labors” è il disco d’esordio dei Gonzalo, band di Pordenone che riesce in solo 6 tracce ad esprimere la dimensione sonora che li caratterizza. La band nasce nell’estate del 2011 composta da due chitarre acustiche e voce e successivamente si aggiungono violino, piano, synth, basso e batteria, ma il mood della band rimane volutamente acustico.
I Gonzalo arrivano sulla scena musicale quasi in punta di piedi e in 24 minuti ci offrono un pop-folk pulito e semplice e ci dimostrano di non aver la pretesa di voler strafare. Le sei tracce sono quasi un crescendo, la chitarra acustica si fonde con lo scorrere delle tracce con gli archi, il tappeto ritmico del basso, la batteria che incalza, qualche nota soffusa di un pianoforte qua e là, il tutto arricchito da una voce particolare e intensa.
Il pezzo che meglio rappresenta l’Ep è “Jane Carter” in cui convogliano tutte queste caratteristiche. Il brano “Carnage” che conclude il lavoro sembra quasi spezzare il filo rosso che ci ha accompagnato nelle altre tracce, l’atmosfera diventa più cupa e il senso di leggerezza viene meno.

Sgabris

About the author

Annalisa Nicastro

Annalisa Nicastro

Mi riconosco molto nella definizione di “anarchica disciplinata” che qualcuno mi ha suggerito, un’anarchica disciplinata che crede nel valore delle parole. Credo, sempre e ancora, che un pezzetto di carta possa creare effettivamente un (nuovo) Mondo. Tra le esperienze lavorative che porterò sempre con me ci sono il mio lavoro di corrispondente per l’ANSA di Berlino e le mie collaborazioni con Leggere: Tutti e Ulisse di Alitalia.
Mi piacciono le piccole cose e le persone che fanno queste piccole cose con amore e passione

error: Sorry!! This Content is Protected !!