Cookie Policy

Recensioni

Giulio Casale – Inexorabile

Claudio Prandin
Scritto da Claudio Prandin

il ritorno di un artista completo e versatile

Giulio Casale è un artista poliedrico che nell’arco della sua carriera ha scritto libri (tra i quali uno dedicato e Giorgio Gaber e uno in cui commenta i testi del grande Jeff Buckley), si è occupato di teatro e naturalmente di musica. Come leader degli Estra si è costruito un seguito di fan solido e affezionato che ha poi mantenuto e ampliato quando si è dedicato alla carriera in solitaria; Inexorable è il suo quarto disco da solista e abbandona parzialmente il mood acustico dei precedenti per abbracciare un pop rock più elettrico senza però eccedere nel noise.
Gli undici brani del disco (13 se si compra il vinile) si possono suddividere in due tipologie: soprattutto all’inizio compaiono brani parlati e contemplativi, accompagnati da arrangiamenti che fanno soprattutto da colonna sonora, con gli strumenti che si lasciano solo percepire dietro una batteria frenetica quasi jazzata; poi compaiono brani più rockeggianti in cui basso e chitarre escono allo scoperto ravvivando il ritmo.
L’apripista Soltanto un video col suo ritmo rallentato crea un ambientazione onirica mentre Un giorno storico è adattissima come singolo grazie al suo piglio rock e al cantato orecchiabile quanto basta. Roger trip advice ha un ritornello delizioso mentre Ammirarti infinita regala momenti di pura emozione ed ispira una velata malinconia.
Dopo sei anni dall’ultimo disco, Inexorable rappresenta il ritorno di un artista poliedrico ed elegante che si potrà riscoprire o conoscere negli imminenti live estivi.

TITOLO CD
Inexorable
BAND
Giulio Casale
ETICHETTA
VREC Music Label
ANNO PRODUZIONE
2019
GENERE MUSICALE
Indie italiano

About the author

Claudio Prandin

Claudio Prandin

error: Sorry!! This Content is Protected !!