Cookie Policy

Recensioni

Fufanu – The Dialogue Series

Gigi Fratus
Scritto da Gigi Fratus

musica che mescola vari generi e lo fa in modo geniale

L’Islanda, l’isola dei geyser e dei ghiacci, negli tempi ci ha abituato a prestare orecchio alla produzione musicale autoctona. Dopo Bjork, The sugarcubes e i Sigur Ròs è la volta di un trio particolarmente originale e dalle composizioni non così superficialmente catalogabili. Stiamo parlando dei Fufanu.
Il combo di Reykjavìk formato da Kaktus Einarsson, Guðlaugur Einarsson e Erling Bang
propone una musica che mescola vari generi e lo fa in modo geniale. Forse troppo. Se dovessi catalogare la loro musica la definirei d’avanguardia. Che significa tutto ed il contrario di tutto. Atmosfere dark, pop,financo new vawe… insomma un mash up con elettroniche oscure e bagliori stilistici di spessore che fanno della loro musica un qualcosa che ti attanaglia e non ti lascia molto facilmente.
A lungo andare l’ascolto può portare ad un senso di “smarrimento” poiché ad esempio, pensare che Labels e Listen to me ( uno dei miei preferiti se non IL preferito ), nonchè Hourglass siano parte dello stesso percorso musicale può risultare spiazzante. Bisogna farci un po’ l’abitudine a ‘sti ragazzacci venuti dal nord. Uno dei mali della musica odierna è il volere e dovere catalogare per riconoscere; non è il caso dei Fufanu. Ed è questo uno dei loro principali punti di forza. Bisogna però stare attenti a non forzare troppo la mano oppure il giocattolo potrebbe incepparsi. Vedremo se la band avrà abbastanza costrutto per imporre il proprio sound nei prossimi lavori. Il potenziale è buono ma spesso non è sufficiente perchè un fiore possa sbocciare appieno.

http://www.fufanu.rocks
https://www.facebook.com/fufanumusic/
https://instagram.com/http://instagram.com/fufanumusic
http://souncloud.com/fufanu_music
http://twitter.com/fufanumusic

About the author

Gigi Fratus

Gigi Fratus

Nato a Seriate (Bg) nel 1969, due grandi Amori, mio figlio Mattia e la mia Morgana, un’Aprilia RSV del 2003.

error: Sorry!! This Content is Protected !!