Cookie Policy

Recensioni Soundcheck

Frances P – No Regrets

Claudio Prandin
Scritto da Claudio Prandin

Un esordio grintoso per una cantautrice italiana, giovane e brava

Giovane, grintosa e brava; ecco come definirei Frances P, la cantautrice sarda conosciuta all’anagrafe come Francesca Piras. Il suo primo EP è composto da 4 brani tra il soul e il R&B cantati con una voce black e accompagnati semplicemente dalla chitarra acustica. E’ inevitabile il richiamo a certe singers degli anni ’60 e ‘70, prima tra tutte Janis Joplin. La voce di Frances P è calda e grintosa allo stesso tempo anche se a volte risulta acerba, ma ciò dipende essenzialmente dalla sua verde età che non si può certo nascondere né condannare.
No Regrets è registrato interamente in acustico e durante l’ascolto si nota una certa tendenza minimalista che ne accentua l’approccio lo-fi. I quattro brani possiedono il medesimo DNA ma sono fortunatamente dissimili tra loro; No regrets like mama è carica e grintosa, Overwhelmed è malinconica, I didn’t ask you to come (il brano che preferisco) irriverente mentre Growing pain è una bellissima ballata che si chiude con una delicatissima richiesta: “Don’t blame me, I’m just a child”.
La bella copertina disegnata dall’artista Salvatore Zoncheddu si sposa perfettamente con lo spirito dell’album e rappresenta una gustosa ciliegina sulla “tortina” breve ma intensa che si può considerare un ottimo punto di partenza.

TITOLO CD No Regrets
BAND Frances P
ANNO PRODUZIONE 2018
GENERE MUSICALE R&B

About the author

Claudio Prandin

Claudio Prandin

error: Sorry!! This Content is Protected !!