Cookie Policy

Soundcheck

Eurasia – Ilmondoarovescio

Fortunato Mannino

Grande cura e raffinatezza del dialogo strumentale

Quello che presentiamo oggi è Ilmondoarovescio, ovvero, il disco, o forse sarebbe più giusto dire il progetto d’esordio, degli Eurasia. Scrivo progetto perché i cinque musicisti che compongono la band sono di lungo corso, con un background e un percorso musicale diverso e se hanno deciso di condividere una strada non può che essere l’inizio di un progetto serio e sentito. E chissà se la scelta del nome Eurasia, luogo non luogo geografico d’incontro di tante culture, non indichi simbolicamente non solo l’incontro di personalità musicali diverse, ma anche un approccio programmatico che vuole aprirsi al nuovo senza per questo perdere la propria identità. Un’identità sonora che ha come faro guida quel periodo magico che è il prog e il rock-jazz degli anni ’70, a cui fanno eco una creatività e una sensibilità personale che il tempo ha forgiato.
E tutto questo risulta evidente nella cura e nella raffinatezza del dialogo strumentale, che va ben al di là di quelle che sono le pur evidenti influenze. I testi, tutti in italiano, si rispecchiano nel titolo dell’album e instaurano un dialogo diretto con l’interlocutore e questa è sicuramente una delle peculiarità più interessanti.
I temi toccati sono tanti, ma i testi hanno il giusto grado di indeterminatezza grazie alla quale ognuno può, attraverso il proprio stato d’animo, ritrovarsi e provare a darsi delle risposte.
Che si tratti di un ottimo disco lo conferma anche il fatto che è stato pubblicato per la prestigiosa Banksville Records. La Musica è cultura e Noi crediamo che gli autori e i gruppi vadano sostenuti con l’acquisto del disco, ma se preferite i file… il gruppo ha messo a disposizione l’album in free download.

About the author

Fortunato Mannino

Fortunato Mannino

error: Sorry!! This Content is Protected !!