Cookie Policy

Interviste

Encore Festival, Intervista

Annalisa Nicastro

Dopo il successo ottenuto quest’estate dall’Encore Festival arriva a scaldarci una volta al mese Encore Pills. SOund36 è come sempre mediapartner di questo bell’evento

La musica non si ferma mai🎶 Dopo la grande festa di settembre al Parco del Paradosso targata Gazzelle&Canova, Encore festival torna ad animare le serate viterbesi con due eventi che scalderanno i mesi più freddi di quest’inverno!
13/01 Frah Quintale al Milk Club
Si parte veloci “come se non ci fosse gravità” con Frah Quintale, amatissimo indie rapper bresciano in tour per tutta Italia, che verrà a farci visita il 13 gennaio nella storica cornice del milk club Viterbo, accompagnato in apertura dalla musica dei promettenti Big mama e Joe di palma e in chiusura dal super djset di Adm.

Allora ragazzi come è andata l’edizione estiva dell’Encore Festival ?
Ce la siamo cavata, abbiamo avuto qualche problemino tecnico ma la serata è stata veramente una bomba. un grazie gigantesco va alla Maciste dischi e in paiticolare ad Antonio Sarubbi e Federico Paniccia che sono stati disponibili e gentilissimi. Possiamo dire di aver creato qualcosa di unico.
Gazzelle e i Canova hanno fatto un live pazzesco in acustico e hanno creato un’atmosfera magica. Ci sono venute a trovare più di duemila persone. Insomma è stato veramente assurdo.

Già siete tornati in pista con la versione invernale?
Si, abbiamo voluto creare una sorta di progetto parallelo chiamato Encore Pills, ci sembrava stupido aspettare un anno intero prima di ricominciare. Faremo circa una data al mese fino maggio, in varie location, per poi ricaricare le batterie per il festival.

Con che cosa ci scalderete questa volta?
Allora il 13 gennaio ci verra a trovare Frah Quintale, che sta spaccando in tutta italia collezionando sold out su sold out. Mentre il dieci febbraio ci farà visita Ernia, un artista che secondo noi non ha bisogno di presentazioni e si sta facendo anche lui un sacco di belle date.

E’ cambiato qualcosa da quest’estate? La location?!
Rispetto a questa estate è cambiato un pò tutto, è proprio un’altra cosa, la situazione è più intima e circoscritta, le location vengono cambiate di volta in volta, possiamo dire che è una sorta di riscaldamento al festival.

Altri 3 buoni motivi per correre alla nuova edizione Invernale dell’Encore 1:Le nostre situazioni sono sempre familiari e intime, il contatto con l’artista è diretto e si respira una bella aria!
2:ribadiamo il concetto che il nostro è un concerto organizzato da ragazzi per ragazzi, un po di sostegno non fa mai male a nessuno
3:è follia perdersi due artisti così forti.

About the author

Annalisa Nicastro

Annalisa Nicastro

Mi riconosco molto nella definizione di “anarchica disciplinata” che qualcuno mi ha suggerito, un’anarchica disciplinata che crede nel valore delle parole. Credo, sempre e ancora, che un pezzetto di carta possa creare effettivamente un (nuovo) Mondo. Tra le esperienze lavorative che porterò sempre con me ci sono il mio lavoro di corrispondente per l’ANSA di Berlino e le mie collaborazioni con Leggere: Tutti e Ulisse di Alitalia.
Mi piacciono le piccole cose e le persone che fanno queste piccole cose con amore e passione

error: Sorry!! This Content is Protected !!