Cookie Policy

Sound&Vision

Dub FX @ Villa Ada

Bruno Pecchioli
Scritto da Bruno Pecchioli

sicuro, energetico e coinvolgente al punto che, il numeroso pubblico accorso, si lascia trascinare fin dalla primissime note dal beatboxer di qualità

Scoccano gli ultimi fuochi di una intensa estate romana, ed a presenziare questo appuntamento c’è un artista d’eccezione: Dub FX, il beatboxer di qualità tornato sul palco di Villa Ada per mescolare sonorità reggae, dub e drum and bass.
Benjamin Stanford – in arte Dub FX – è del 1983 ed è un musicista australiano apprezzato per il suo modo alternativo di comporre brani musicali.
Sua personalissima cifra stilistica è la capacità di creare musica dal vivo usando solo le sue enormi doti da beat boxer ed il supporto di una pedaliera con cui modulare la voce e creare degli effetti (loops) da usare come basi.
E’ proprio dal vivo che l’artista impressiona per la capacità di tenere, da solo, il palco:  sicuro, energetico e coinvolgente al punto che, il numeroso pubblico accorso, si lascia trascinare fin dalla primissime note. Ed è una marea umana che si agita ritmicamente, animata dalla voglia di vivere appieno “il suono”.
Di certo, il tempo passato a fare il busker per le strade sarà certamente servito a Benjamin per imparare ad interagire al meglio col proprio pubblico che, braccia al cielo, è ben contento di lasciarsi guidare dal suo direttore d’orchestra.
Il risultato della serata a Villa Ada è stato un ballo continuo, iniziato con l’opening act dei romani TOOT, bravissimi a scaldare il pubblico per introdurre la performance del musicista australiano che, nota di colore, ha inizialmente salutato
con una cadenza toscana (?!?) piu’ che apprezzabile.

Articolo e Foto di Bruno Pek Pecchioli
Dub FX @ Villa Ada, 15.9.2017

About the author

Bruno Pecchioli

Bruno Pecchioli

Bruno "Pek" Pecchioli. Romano per nascita e tradizione.
Fotografo per consapevolezza e necessità.
Viaggiatore periodico.
Ferocemente dipendente da ciò che meraviglia.
E la musica è meraviglia. Sempre. Until the end.

error: Sorry!! This Content is Protected !!