Cookie Policy

Sound&Vision

Dirty6 @ Domus Ars (NA)

Energia pura per un sound speciale

Grande successo per il concerto tenutosi sabato 5 marzo alla Domus Ars di Napoli per la X Edizione del Napoli Jazz Winter organizzato e diretto da Michele Solipano dell’Associazione Napoli Jazz Club.
Dopo aver girato il mondo accanto ad artisti di altissimo calibro Internazionale e dopo aver inciso per le maggiori label jazz, frequentando i festival di tutto il mondo, i Dirty 6 presentano un sound completamente innovativo, un insieme di Atmosfere jazz/funky contemporanee, in linea con le nuove tendenze Groove senza dimenticare la grande tradizione jazzistica.
Un progetto in prima assoluta e pensato in esclusiva per il prestigioso palco di Umbria Jazz Winter 2015 e che il gruppo sta portando nei più importanti jazz club e Rassegne musicali come quella di sabato scorso.
La parola d’ordine della band è “energia”. E l’hanno dimostrato in tutti i brani presentati durante il concerto come “Landscape”, “Red hot”, “Keep calm”, “Body and soul” solo per citarne alcuni per finire la serata con una splendida versione di “Caravan” che ha suscitato il consenso e l’entusiasmo senza fine del pubblico presente.
Un repertorio speciale che vede coinvolti in prima linea, grazie all’idea e alla  regia di Claudio Filippini, purtroppo assente in questa serata e sostituito al piano da un bravissimo Michele Di Martino,  tutti gli altri musicisti partecipanti: il sassofonista Daniele Scannapieco, già tra i protagonisti di numerose edizioni di Umbria Jazz, qui al comando di una sezione fiati di primissimo livello con Gianfranco Campagnoli alla tromba e Roberto Schiano al trombone straordinari nei loro assoli che danno un’impronta speciale a tutto il progetto, una ritmica dal notevole impatto sonoro, composta da due grandi musicisti, i bravissimi Tommaso Scannapieco al basso elettrico e Lorenzo Tucci alla batteria, oltre al già citato Michele di Martino al piano.
Un gruppo insomma che sicuramente si farà conoscere sempre di più dal grande pubblico e riscuoterà sempre più consensi e successi.

Daniele Scannapieco sax
Gianfranco Campagnoli: tromba
Roberto Schiano: trombone
Tommaso Scannapieco: basso elettrico
Lorenzo Tucci: Batteria
Michele di Martino: piano

About the author

Annamaria De Crescenzo

Annamaria De Crescenzo

Amante del ballo praticamente da sempre, la sua vita ludica è cambiata con l'incontro fortuito con una Nikon, ora riempie i vuoti lasciati dal ballo facendo foto e scrivendo recensioni sugli eventi musicali.

error: Sorry!! This Content is Protected !!