A propos de Recensioni

DeProducers @ Auditorium PdM

Avatar
Scritto da Paola Varricchio

Musica & Scienza a braccetto con i DeProducers. Le piante “sentono”, elaborano strategie, prendono decisioni e giocano

Vittorio Cosma, Riccardo Sinigallia, Gianni Maroccolo e Max Casacci, dopo il successo del 2012 di “Planetario”, con cui raccontavano gli astri in musica, il collettivo Deproducers è tornato con un nuovo progetto, “Botanica”, che racconta l’universo sensoriale delle piante.
Co-produttore e co-ideatore dell’opera “Botanica” Aboca, riferimento internazionale nella ricerca sui complessi molecolari vegetali, da sempre impegnata nel comunicare l’importanza di preservare le condizioni ambientali per la salvaguardia dell’uomo e del pianeta.
Il cd è uscito per Ala Bianca il 21 marzo e a breve uscirà anche il libro, mentre il tour è cominciato lo stesso 21 marzo con il primo spettacolo tenutosi all’Auditorium Parco della Musica di Roma. Noi c’eravamo.
Lo spettacolo rappresenta un racconto in musica, parole e immagini del mondo delle piante, del loro modo di ragionare ed emozionarsi, di rispondere a quello che succede all’esterno.
Mentre il prof. Stefano Mancuso, neurobiologo, uno dei più importanti ricercatori a livello internazionale, racconta in maniera approfondita e semplice allo stesso tempo il meraviglioso mondo vegetale, e descrive le piante in quanto esseri cognitivi, chitarra, basso e tastiere si scambiano continuamente i ruoli per dare voce al respiro delle piante, alle gocce di pioggia, alle foglie che cadono, per raccontare la fotosintesi. Le proiezioni originali di Marino Capitanio e le scenografie di Peter Bottazzi concorrono in modo suggestivo alla narrazione.
Le piante “sentono”, elaborano strategie e prendono decisioni, giocano e agiscono per costruire relazioni sociali, sembra assurdo ma molte cose che oggi diamo per scontate le prime volte che venivano teorizzate sembravano assurde. La pianta è un essere cognitivo, un corpo robusto che agisce e risponde ai fattori esterni, in maniera molto più lenta rispetto all’essere umano, ma la velocità non è di per sé un vantaggio e la lentezza del mondo vegetale ha in sè un grandissimo potenziale innovativo.
Una narrazione profonda e appassionata quella di “Botanica”, che invita il pubblico ad operare una sorta di rivoluzione copernicana nello smettere di considerare l’uomo al centro dell’universo, nel riconoscere al mondo vegetale una sua dignità e quindi un doveroso rispetto, uno sguardo diverso, più attento…che si riserva ai compagni di viaggio.

About the author

Avatar

Paola Varricchio

Napoletana di nascita e di appartenenza.
Nel 2010, da una coabitazione con tre amici in un appartamento-bed&breakfast nel cuore del centro storico napoletano, comincio, quasi per gioco, un' avventura chiamata Frammenti: l'apertura di uno spazio di condivisione e di ascolto.
Una cantina, un piccolo palco, l'amplificazione presa in prestito, cuscinoni a terra e tavolini ikea, poi l'acquisto di un pianoforte, il susseguirsi di rassegne musicali dedicate al cantautorato ed alla musica indipendente. D'estate l'organizzazione di alcune date fuori da casa nostra, in luoghi all'aperto ma sempre privati, intimi e quotidiani, che esprimessero vissuto e condivisione. Poi, ancora, alcune date che ci hanno aperto non porte ma portoni, come quello bello grosso del Maschio Angioino. Sei anni indimenticabili, dove affondano le radici del mio amore per la musica indipendente, non quella dei grandi palchi, ma quella appassionata delle grandi sensibilità che, spesso, nascono nelle cantine come la nostra, e tante volte ci rimangono.

error: Sorry!! This Content is Protected !!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Con questo sito acconsenti all’uso dei cookie, necessari per una migliore navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai su https://www.sound36.com/cookie-policy/

Chiudi