Cookie Policy

Recensioni

Cri + Sara Fou – Non siamo mai stati

I due artisti fanno interagire le loro peculiarità artistico musicali ed escono con un disco particolarissimo e interessante

Sara Bronzoni (voce, testi e melodie) e Cristian Soldi (chitarre e handclap) scrivono insieme undici canzoni, uniscono e fanno interagire le loro peculiarità artistico musicali ed escono il 1° Giugno p.v. con un disco particolarissimo e interessante intitolato “Non siamo mai stati”.
Un duo acustico sui generis che presenta tutti i caratteri dell’improbabilità, quello di cui si parla. Note biografiche condivise sui social, infatti, mettono in evidenza l’estrema diversità di profilo dei due musicisti. Cantante diplomata in canto moderno e songwriter, Sara Bronzoni ama il grunge e tutte le sue derivazioni. Già titolare di progetti post-grunge scrive brani in italiano, suona il basso in sodalizi rock, mentre l’attuale progetto con Cristiano Soldi, nato dall’esigenza dello stesso Soldi di esprimere un lato più intimo della propria personalità artistica, le consente di far risaltare la propria voce, una voce dai timbri caldi, potente e delicata al tempo stesso. Dopo anni trascorsi a suonare e confrontarsi con altri musicisti su stesure di brani, organizzazione di concerti, prove, dal canto suo Cristiano Soldi decide di riprendere in mano la chitarra e di impegnarsi con la preparazione di quello che all’inizio, fino all’incontro con Sara Bronzoni, si presentava come disco solista che avrebbe dovuto raccontare la sua evoluzione come musicista, dal Punk al Fingerstyle.
Questo è quanto; l’oggi è rappresentato da “Non siamo mai stati”, CD che si colloca a metà strada tra il folk d’oltreoceano e quello italiano. Aggiungiamo che dall’ascolto di questo bel disco si può rilevare che la passione di Soldi per il folk americano è ben testimoniata dal finger picking (tecnica di arpeggio chitarristico tipica di quel genere musicale) praticato diffusamente e con perizia dallo stesso Soldi e la voce “popolaresca” ed estremamente espressiva di Sara Bronzoni, quasi una Giovanna Marini di questi ultimi anni.

About the author

Giovanni Graziano Manca

Giovanni Graziano Manca

Pubblicista, poeta, ha collaborato e collabora alla redazione di numerose riviste cartacee e web scrivendo di musica, poesia, letteratura, cinema ed altro. Ha pubblicato alcuni volumi di poesia (In direzione di mete possibili, Lieto Colle, 2014; Voli in Occidente, Eretica, 2016) e uno di racconti brevi (Microcosmos, Sole, 2013). Vive a Cagliari, meravigliosa città del Mediterraneo.

error: Sorry!! This Content is Protected !!