Cookie Policy

Recensioni

Corde Oblique – Per le strade Ripetute

Annalisa Nicastro

nove tracce che ci accompagnano in un viaggio tra armonie ed emozioni attraverso i luoghi della Campania.

Per Le Strade Ripetute è l’ultimo lavoro di Corde Oblique progetto di Riccardo Prencipe autore delle nove tracce che ci accompagnano in un viaggio tra armonie ed emozioni attraverso i luoghi della Campania.
Ascoltando l’album la prima cosa che si percepisce sono i suoni di archi, percussioni, voci e chitarra, magistralmente amalgamati tra loro, che oltrepassano le corde della nostra sensibilità favoriti da un’acustica da brividi. L’acustica è uno dei punti forti dell’album, due brani sono stati registrati nel Tempio di Mercurio nell’area archeologica di Baia, vicino Napoli, sfruttandone il riverbero naturale.
Per le strade ripetute è un album che merita un ascolto attento, che esprime attraverso i testi ma soprattutto attraverso la musica poesia e sensazioni. Gli arpeggi di chitarra sono il filo conduttore che lega i brani creando atmosfere rilassanti e evocando luoghi e culture mediterranee (un brano è cantato in greco, Heraion, dedicato al tempio greco di Hera a Paestum).
All’interno dell’album è presente anche una versione intimistica del tema del film “Requiem for a dream” molto particolare e suggestiva. Degno di nota è anche il Videoclip del singolo “Averno” dal regista Valerio Vestoso.

Sgabris

About the author

Annalisa Nicastro

Annalisa Nicastro

Mi riconosco molto nella definizione di “anarchica disciplinata” che qualcuno mi ha suggerito, un’anarchica disciplinata che crede nel valore delle parole. Credo, sempre e ancora, che un pezzetto di carta possa creare effettivamente un (nuovo) Mondo. Tra le esperienze lavorative che porterò sempre con me ci sono il mio lavoro di corrispondente per l’ANSA di Berlino e le mie collaborazioni con Leggere: Tutti e Ulisse di Alitalia.
Mi piacciono le piccole cose e le persone che fanno queste piccole cose con amore e passione

error: Sorry!! This Content is Protected !!