Cookie Policy

Sound&Vision

Ben Howard @ Festival Tener -a-Mente

Daniele Marazzani

Un sold out da urlo!

4 luglio. Vittoriale degli Italiani. Gardone Riviera. Ben Howard si appresta a suonare in un anfiteatro pieno di gente, accorsa per sentirlo suonare. Turisti, residenti, tutti sono venuti ad ascoltare il prodigio britannico che, con note semplici ma melodiche, riesce a creare un’atmosfera magica e spensierata. Un sold out da urlo!
Il cantautore inglese, con soli due album all’attivo, conquista il Vittoriale con canzoni che ricordano molto lo stile degli anni Sessanta e Settanta, ispirandosi a miti quali John Martyn, Van Morrison, Joni Mitchell a Simon &Garfunkel.
Dopo ben quattro anni di “inattività”, Howard ritorna dal vivo con Noonday Dream suo nuovo album.
Un artista fenomenale esploso dal nulla che dal 2011 ha conquistato le platee di tutto il mondo. Durante il suo concerto, il prodigio inglese ha spaziato tutto il suo repertorio passando da Ballate folk-acustiche a tracce più rockettare a pezzi più intimi e melodici. Echi, riverberi e arrangiamenti ricercati, ricchi che spaziano su più generi. Sonorità d’altri tempi e una voce da paura. Inoltre, le sue canzoni, grazie al suo mix di vari generi, sono in grado di coprire un pubblico variegato, dai giovanissimi fino ad un pubblico più adulto.
Un artista sperimentale e che mescola in modo sapiente il fare musica dei nostalgici anni Sessanta e Settanta, con gusti più attuali e “pop”. Al Vittoriale è stato un successo. Pieno con pubblico attento, partecipativo e ricettivo.

Articolo e Fotografie di Daniele Marazzani

 

About the author

Daniele Marazzani

Daniele Marazzani

error: Sorry!! This Content is Protected !!