Sound&Vision

Ben Frost @ Auditorium PdM

Giulio Paravani
Scritto da Giulio Paravani

Siamo stati giovedì alla performance audio/video di Ben Frost, un incontro dei cinque sensi, lo sviluppo delle percezioni e delle sensazioni più nascoste.
All’interno della cornice della Sala Petrassi dell’Auditorio Parco della Musica, l’artista australiano ha portato in scena “The Center Cannot Hold”, un viaggio nelle profondità dello spazio che grazie ai visual futuristici dell’artista tedesco Marcel Weber a.k.a. MFO, già direttore per gli allestimenti visuali del Berlin Atonal, ha preso forma in un percorso sensoriale collettivo, saturo di cromie blu spazio/temporali/corporee.
Ad introdurci in questa edizione di Temp0, tra i meandri delle frequenze ambienti Claudio Fabrianesi.

Grazie a Matteo Imago, Scenario e BZR Concerti.

About the author

Giulio Paravani

Giulio Paravani

error: Sorry!! This Content is Protected !!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Con questo sito acconsenti all’uso dei cookie, necessari per una migliore navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai su https://www.sound36.com/cookie-policy/

Chiudi