Cookie Policy

News

ASAF AVIDAN ED ANTONY & THE JOHNSONS OSPITI SPECIALI A SAN REMO 2013

Annalisa Nicastro

DUE GRANDI ARTISTI INTERNAZIONALI CHE IN COMUNE HANNO GRAZIA, ELEGANZA ED ORIGINALITA’ CALCHERANNO IL PALCO DEL FESTIVAL DI SANREMO 2013 COME OSPITI SPECIALI

Il palco del festival di San Remo 2013 porterà agli occhi dei tanti telespettatori della trasmissione più popolare della TV Italiana il talento di due artisti che dall’undeground approdano finalmente ad una grande esposizione mediatica

Asaf Avidan, è il giovane cantautore israeliano reso celebre in tutto il mondo dalla hit “Reckoning Song” ed ora pronto ad esplodere con il suo primo album da solista “Different Pulses” (Universal Classic). L’album è un mix sopraffino che spazia attraverso rarefatte emozioni elettroniche unite ad un talento cantautoriale notevole che lo mette al pari dei migliori songwriters del momento.
Per l’esibizione Sanremese, prevista nella serata del 13 febbraio, Asaf Avidan si esibirà accompagnato dal pianoforte e dall’orchestra del Festival riproponendo la sua “Reckoning Song” in una versione da brivido.
Il talento di Asaf Avidan a dicembre ha emozionato il pubblico italiano con il suo tour solista realizzando concerti da tutto esaurito a Roma, Bologna e Torino e si appresta a tornare in concerto il 23 di Aprile all’Alcatraz di Milano dove si presenterà accompagnato dalla sua nuova band per un’unica data italiana.

Il 14 febbraio sarà invece Antony & The Johnsons ad emozionare il pubblico Sanremese con la sua “You Are My Sister” eseguita al pianoforte e accompagnato dall’orchestra.
Quella Sanremese sarà la prima volta in cui Antony & The Johnsons si esibisce in una TV italiana, una grande opportunità per far conoscere da un pubblico più ampio uno dei suoi brani più consociuti, “You Are my Sister”.
L’ultima pubblicazione di Antony & The Johnsons è l’album dal vivo “Cut the World”, una raccolta di registrazioni sinfoniche effettuate dal vivo di brani provenienti dai quattro album in studio (“Antony & the Johnsons”, “I Am A Bird Now”, “The Crying Light”, “Swanlights”) e contiene una versione di “You Are my Sister” molto simile a quella che sarà proposta al Festival.

About the author

Annalisa Nicastro

Annalisa Nicastro

Mi riconosco molto nella definizione di “anarchica disciplinata” che qualcuno mi ha suggerito, un’anarchica disciplinata che crede nel valore delle parole. Credo, sempre e ancora, che un pezzetto di carta possa creare effettivamente un (nuovo) Mondo. Tra le esperienze lavorative che porterò sempre con me ci sono il mio lavoro di corrispondente per l’ANSA di Berlino e le mie collaborazioni con Leggere: Tutti e Ulisse di Alitalia.
Mi piacciono le piccole cose e le persone che fanno queste piccole cose con amore e passione

error: Sorry!! This Content is Protected !!