Cookie Policy

Sound&Vision

Ameen Saleem @ Roma Jazz Festival

Ameen Saleem, uno dei bassisti di maggior talento della scena jazz internazionale ( Ameen è un membro del quintetto di Roy Hargrove e di diverse big band)  durante il concerto tenutosi all’Auditorium di Roma domenica 15 novembre,  ha presentato il suo nuovo album  da leader, “The Groove Lab” registrato a New York e prodotto da Jando Music e Via Veneto Jazz,  un grande album nu-soul dove jazz, soul e funk si fondono tra loro in modo autentico e raffinato.
Impegnato sia al basso che al contrabbasso, sul palco è stato affiancato da musicisti di grandissimo valore : il tastierista David Bryant, il sassofonista Marcus Strickland, il chitarrista Craig Magnano, e il batterista Gregory Hutchinson, la cantante Mavis “Swan” Poole che incanta tutto il pubblico presente con la sue qualità vocali e la sua presenza scenica.
Sin dall’inizio del concerto stesso si ha la sensazione di essere di fronte ad un grandissimo talento, dagli assoli al contrabbasso al continuo dialogo tra Ameen Saleem e musicisti presenti sul palco, alle performance con il basso dove l’Artista incanta con la sua straordinaria bravura, passando da uno stile jazz al funky, dal blues a ritmi reggae davvero coinvolgenti.
In più la voce meravigliosa di Mavis “Swan ” Poole dà un tocco ancora più speciale all’intera serata, e nei due bis che la band concede al pubblico riesce a dare testimonianza della sua bravura coinvolgendolo nell’interpretazione di due brani dall’anima blues davvero straordinari.

Testo e Foto: Annamaria De Crescenzo

About the author

Annamaria De Crescenzo

Annamaria De Crescenzo

Amante del ballo praticamente da sempre, la sua vita ludica è cambiata con l'incontro fortuito con una Nikon, ora riempie i vuoti lasciati dal ballo facendo foto e scrivendo recensioni sugli eventi musicali.

error: Sorry!! This Content is Protected !!